Home Page Scegli come contribuire

Scegli come contribuire: ogni tua donazione è un'azione concreta a tutela dell'Infanzia

Telefono Arcobaleno si batte ogni giorno per assicurare protezione, riadattamento psico-fisico e reinserimento sociale a ogni fanciullo vittima di abuso in ogni parte del mondo. Numerosi e incoraggianti sono i risultati raggiunti dal 1996 a oggi. Ma c'è ancora molto da fare. Per questo ti chiediamo di lottare al nostro fianco e di affrontare con noi ogni nuova sfida a tutela dell'infanzia. Il tuo contributo ci permette di proteggere i bambini di oltre 40 paesi del mondo. Con il tuo sostegno possiamo combattere lo sfruttamento sessuale dei bambini, realizzare i nostri programmi di prevenzione e intervento dove c'è più bisogno e garantire protezione, cure e ogni genere di assistenza ai bambini in condizioni di grave pregiudizio e alle loro famiglie.

PUOI SOSTENERE UNA DELLA NOSTRE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI. PUOI SCEGLIERE QUALE.
Image alt

La pedofilia on line rende schiavi i bambini. Puoi aiutare Telefono Arcobaleno a lottare per liberarli.

In un mondo che proclama a piena voce la sua posizione a tutela dei diritti dell'infanzia, esistono bambini privati della loro libertà e del loro diritto alla salute. Sono i bambini vittime della pedofilia on line. Le foto e i video pedopornografici che vengono scambiati in rete sono sempre la prova evidente di una violenza sessuale reale, che si rinnova tutte le volte che le immagini circolano in rete e fino a quando le immagini esistono. Ogni giorno, 8 nuovi bambini vengono ridotti in schiavitù. Meno dell'1% di queste vittime è stato identificato e liberato. Telefono Arcobaleno si batte per contrastare con ogni mezzo la produzione, il commercio e la diffusione sul web delle immagini delle violenze sessuali sui bambini e lavora 365 giorni all'anno per cercare di liberarli. Con il tuo sostegno possiamo dare impulso a operazioni internazionali contro il pedobusiness; ogni 15 minuti possiamo fare chiudere un sito pedofilo nel mondo, 365 giorni all'anno, 24 ore su 24.

Image alt

L'abuso all'infanzia resta spesso sommerso. Puoi aiutare Telefono Arcobaleno a rispondere ogni giorno alle richieste di aiuto di chi vuole farlo emergere.

Gli abusi sui bambini sono sempre esistiti. Sono cambiati i valori, la cultura e la sensibilità della società civile nei confronti dell'infanzia; sono cambiate le leggi. Ciò che non è mai cambiato è il silenzio. Il silenzio delle piccole vittime, oggi come ieri imprigionate da ricatti, vergogna e inganni. Il silenzio di tutti quegli adulti che potrebbero vedere ma si rifiutano di credere. Telefono Arcobaleno, per favorire l'emersione dei casi sommersi di abuso, mette a disposizione della collettività una helpline gratuita raggiungibile da tutto il territorio italiano. I nostri professionisti sostengono chi chiama nel difficile compito della segnalazione e della gestione dei casi sospetti di abuso. Con il tuo sostegno possiamo rispondere ogni giorno alle richieste di aiuto e stimolare gli adulti a proteggere i bambini in difficoltà.

Image alt

La crescita sana e serena dei bambini è una responsabilità degli adulti. Puoi aiutare Telefono Arcobaleno a supportare chi ha il dovere di proteggerli dalla violenza.

Ogni forma di abuso può generare un danno evolutivo significativo al bambino che ne è vittima e incidere profondamente sul suo percorso di vita futuro. Il danno è tanto maggiore quanto meno gli adulti di riferimento sono capaci di sottrarli dalla violenza, proteggerli, curarli e riabilitarli. Telefono Arcobaleno, attraverso i suoi programmi di prevenzione e formazione, offre agli adulti con funzioni educative e di protezione validi strumenti per prevenire, fare emergere, gestire e contrastare in modo efficace ogni forma di abuso infantile. Dal 1996 a oggi sono 4.448 le persone aiutate a proteggere l'infanzia e coinvolte nei programmi di prevenzione e formazione. Con il tuo sostegno possiamo rendere capillari i nostri interventi di prevenzione e formazione e incontrare, direttamente nella loro città, un numero sempre maggiore di insegnanti, genitori, catechisti, educatori, operatori di Comunità, medici, psicologi, assistenti sociali, avvocati e gli altri professionisti del welfare e dell'ambito giudiziario. Il tuo contributo consentirà a Telefono Arcobaleno di raggiungere sempre più regioni italiane ed estere.

Image alt
L'abuso può compromettere il futuro del bambino che ne è vittima. Puoi aiutare Telefono Arcobaleno a costruire e realizzare il suo progetto di vita
.

Un bambino che subisce violenza può non avere la stessa opportunità di ogni altro bambino di diventare un adulto sano e integrato nella società. L'abuso, infatti, può generare percorsi evolutivi problematici ed esiti psicopatologici anche severi e tali da compromettere seriamente la qualità della vita di chi ne è vittima; spesso contrassegna l'esistenza delle piccole vittime per anni, privandole delle più elementari opportunità di crescita e realizzazione personale. Telefono Arcobaleno lavora ogni giorno per garantire un futuro e migliori condizioni di vita ai bambini vittime di abuso e ai giovani adulti con pregresse esperienze di maltrattamento. Attraverso i suoi programmi di presa in carico globale e a lungo termine opera per garantire protezione, cura e futuro alle vittime di abuso e offre ogni genere di assistenza sia alla vittima di abuso sia al suo contesto di vita, continuando spesso ad accompagnarla fino all'età adulta. Sono 816 le famiglie e i minori in condizione di grave pregiudizio messi in sicurezza, protetti, curati e riabilitati a vivere in società. Le vittime di abuso hanno bisogno di dedizione assoluta, impegno e costanza. Con il tuo sostegno possiamo garantire ai nostri bambini la nostra presenza a lungo termine. Aiutaci a non abbandonarli e a proteggere un numero sempre più ampio di bambini che hanno bisogno di noi.